cooperativa sociale Padova - Riesco

RIESCO, COOPERATIVA SOCIALE A PADOVA: UN 2023 NEL SEGNO DELL’INCLUSIONE

Il 2023 di Riesco, cooperativa sociale di Padova, è andato in archivio come un anno sempre più nel segno dell’inclusione

Siamo un’impresa sociale e il valore di ciò che facciamo passa anche attraverso alcuni numeri: siamo arrivati a circa 140 lavoratrici e lavoratori, e il 35% di loro sono persone con disabilità. È grazie alle aziende che hanno scelto il servizio di ristorazione di Riesco che, persone con fragilità, trovano uno spazio di lavoro, identità, crescita, formazione, relazioni e amicizia. Oltre alle persone assunte ci sono altri percorsi che prendono forma nella nostra cooperativa sociale: una ventina di tirocini di inserimento lavorativo e sociale, progetti sperimentali, esperienze di crescita e di formazione.

Affidati al nostro servizio di mensa aziendale se vuoi contribuire alla crescita della cooperativa sociale a Padova e all’integrazione di nuove persone con disabilità!

Cooperativa sociale: l’importanza di creare contesti di lavoro inclusivi

I  percorsi di ogni persona – in Riesco – maturano attraverso Habile, il programma che consente di realizzare davvero l‘inserimento lavorativo di persone con disabilità. Un programma che dal non profit stiamo portando nelle realtà profit, supportandole nei percorsi di inclusione. Nella nostra cooperativa sociale a Padova agiamo con una convinzione profonda: è il contesto che spesso rende una persona più o meno disabile, più o meno fragile. E i contesti di lavoro cambiano e diventano inclusivi ascoltandoci, ribaltando la prospettiva e liberando spazi per nuove storie.

impresa sociale - inclusione persone con disabilità

Riesco per Cariel: un pranzo inclusivo 

A fine gennaio del 2023 la nostra cooperativa sociale ha vissuto un’esperienza preziosa: uno dei nostri principali clienti, la CAREL ha aperto le porte della propria mensa e i dipendenti della multinazionale hanno servito il pranzo ai collaboratori e alle collaboratrici di Riesco. Uno scambio di ruoli e una splendida occasione per conoscerci meglio. 

Con una realtà importante come CAREL condividiamo la sfida dell’inclusione e della sostenibilità. Le imprese sociali sono un partner qualificato per calare a terra, nella realtà di ogni giorno, progetti e percorsi rivolti all’inclusione sociale e lavorativa di persone con disabilità. 

Una storia che nasce dalla nostra cooperativa sociale a Padova

Del 2023 ci piace raccontare la storia di Emanuel: è assunto part-time con Riesco, il suo reparto è la cucina. Riesco – però – non è solo un’impresa. Riesco è anche una palestra, uno spazio protetto, ad alto tasso di inclusione. Qui “alleniamo” le persone con disabilità perché possano trovare un’occasione di occupazione anche nelle realtà profit. A cogliere la nostra mission è stata una realtà giovane, dinamica e creativa come il Campo dei Girasoli di via Bainsizza a Padova: un Agro Bar alle porte della città, immerso nel verde. Un’oasi di musica, divertimento e sostenibilità ambientale, che ha scelto di aprire una progettualità anche di sostenibilità sociale. Emanuel ha lavorato per alcuni mesi al Campo dei Girasoli e l’esperienza si ripeterà anche quest’anno.

Emanuel - campo dei fiori Padova

La vita indipendente

Da un anno – grazie al supporto del SIL Ulss 6 Euganea – è iniziato un percorso di vita indipendente di alcune persone con disabilità che lavorano in Riesco: in un appartamento condividono spazi, esperienze, autonomia, colazioni e cene, pulizie e tempo libero. La cura non si limita alla dimensione lavorativa, ma si allarga anche all’abitare, al divertimento, alla vita nel suo complesso.

Riesco, Habile, le aziende, le persone e l’ecosistema dell’inclusione

Il 2023 è stato quindi ricco di incontri per la nostra cooperativa sociale: con aziende, istituzioni, Comuni ed Enti di ricerca, Università, Centri Per l’Impiego, Ulss, giovani che hanno desiderato cimentarsi nella nostra realtà sociale.

Ci sembra che un intero sistema – economico e sociale – si stia rendendo conto che l’azione produttiva trova radici e senso nella capacità di includere, di distribuire opportunità, di non accumulare semplicemente profitti ma di generare qualità della vita per il maggior numero di persone. 

Guardiamo a questo trend culturale con fiducia e con la convinzione che il “mood” generale possa essere sempre più aperto, propenso a vedere il concetto di inclusione, fondamentale, e che porti ad azioni sempre più concrete, reali e fattive. 

Azioni che trasformino emozioni e suggestioni in un sogno che viene calato a terra, in tante realtà produttive, in tanti lavori, in tante storie. 

Per riuscirci, è fondamentale che titolari di aziende, Hr, Istituzioni, servizi –  che si occupano di inclusione lavorativa di persone con disabilità – sempre di più liberino i pensieri e tengano la mente aperta a collaborazioni con cooperative sociali come la nostra. 

Coltivando la consapevolezza che le disabilità sono varie come varia sa essere la vita. Scopriremo insieme, con studio e fatica, progettualità e passione, che le possibilità di creare contesti lavorativi inclusivi esistono e sono più di quante si possa immaginare.

Inizia a collaborare con la nostra cooperativa sociale di Padova e aiutaci a creare un sistema inclusivo! Contattaci al 049 7967844 per saperne di più!